Lord British

Secondo il folclore, il giovane che sarebbe diventato Lord British era un idealista anche durante il suo tempo sulla Terra, sentendosi molto deluso dalla costante ricerca della ricchezza e del potere che vedeva in coloro che lo circondavano. Ha attraversato per la prima volta inaspettatamente Sosaria quando ha scoperto un amuleto d’argento a forma di serpente durante una delle sue passeggiate sulle colline. Dopo averlo raccolto, un moongate blu è stato aperto davanti a lui, ed è entrato in un nuovo mondo chiamato Sosaria.
Vagando nello strano e nuovo mondo, il giovane si imbatté in Shamino Salle Dacil, che all’epoca stava tagliando legna e si colpì accidentalmente una gamba con l’ascia, sorpreso dall’improvvisa apparizione di uno sconosciuto. Shamino quindi guarì la ferita per mezzo di un semplice trucchetto magico, introducendo inavvertitamente il giovane nella realtà della magia. Dopo il loro incontro iniziale, i due diventarono presto amici. Fu Shamino a dargli il suo nome “British”, in riferimento all’affermazione del ragazzo che proveniva dalle “isole britanniche”.